ASSOCIAZIONE TAU ONLUS - Perchè un bambino è un bambino!

Lettura libri

Leggere storie, racconti a bambini con disabilità permette di condividere, di conoscersi reciprocamente. Si può partire da una lettura posizionandosi davanti al bambino in modo che si abitui alla voce, alla presenza… per poi trovare la posizione più comoda per entrambi. La lettura va fatta a voce alta e, se possibile utilizzando libri in simboli: più semplici e comprensibili laddove la sola parola non riesca ad essere capita. Sia l’adulto sia il bambino devono assumere una posizione comoda: il tempo dedicato alla lettura è tempo di serenità, di calma, di dedizione personale al bambino. Non deve essere una costrizione per nessuno altimenti il bambino lo percepirebbe e si sentirebbe lui stesso un peso: l’adulto deve essere predisposto a regalare il tempo della lettura con gratuità senza ricevere nulla in cambio, non deve per forza verificarne la comprensione, e si deve sentire libero di interpretare con la voce tutti i personaggi; il bambino deve poter essere messo nella condizione di comunicare la sua volontà di ascoltare, di cambiare libro oppure semplicemente di dire che in quel momento non vuole ascoltare nessuna storia perché stanco, perché attratto da altro, perché non ne ha voglia.

È importante curare anche il contesto in cui si legge: un ambiente troppo rumoroso o di passaggio potrebbe disturbare il bambino al quale arrivano troppi stimoli da dover incanalare e quindi si distrae. Un ambiente silenzioso, dedicato, comodo è invece un contesto molto ricettivo e stimolante per il bambino.

Per lo più in Comunità utilizziamo libri in simboli, modificati per facilitare la comprensione: storie e racconti semplificate in parole e lunghezza ma che mantengono lo stesso senso. I simboli non sostituiscono la parola, anzi ne amplificano il significato. L’adulto indica i simboli uno ad uno accompagnandoli dalla parola scritta in alto, con il modelling ha la possibilità di enfatizzare qualche parola/sentimento/esclamazione per coinvolgere di più il bambino.

TAU - Comunità dei Bambini

Via Dante Alighieri, 7
24040 Arcene
Bergamo (BG)

C.F. 93010040165

tel. +39 035 879715 | +39 373 7623624
fax +39035 878020

arcene@tautau.it
csstau@pec.tautau.it

Privacy Policy | Cookie Policy